domenica 22 MAGGIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

“Mario Valentino Lab” per i giovani

calzaturificioAvvicinare l’università al mondo imprenditoriale di successo per formare nuove leve creative e intraprendenti con la griffe napoletana “Mario Valentino”.

Venti studentesse del corso di laurea in Design per l’innovazione hanno l’opportunità di entrare nella sede dell’azienda del “Re della pelle”, Mario Valentino, a Napoli in via  Fontanelle 85, per conoscere i materiali, toccare i pellami, visionare le campagne pubblicitarie per capire come creare un brand di successo nel settore del lusso: è il percorso di sinergia avviato tra il Dipartimento di Ingegneria civile, Design, Edilizia e Ambiente della Seconda Università di Napoli e la griffe napoletana “Mario Valentino”, polo di eccellenza del Made in Italy.

Bianca Valentino, tutor del progetto, racconta: “Così come ha fatto mio nonno Mario Valentino nel creare collaborazioni importanti con i giovani Armani, Lagerfeld e Versace, noi oggi vogliamo creare un canale con le nuove leve nel mondo della moda. Vogliamo continuare il lavoro di eccellenza fatto da Mario Valentino nel cuore di Napoli”.  Mario Valentino ha saputo coniugare manualità artigiana e innovazione nelle sue creazioni indossate da star quali Maria Callas, Liz Taylor, Stefania Sandrelli. Le studentesse, accompagnate da Ornella Cirillo, docente in Storia e tendenze della moda contemporanea alla Seconda Università degli Studi di Napoli, hanno avuto la possibilità di toccare con mano borse, scarpe, accessori e capi di abbigliamento per conoscere la produzione “Mario Valentino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati