domenica 22 MAGGIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Cucina botanica, ecco la granola a colazione

Si chiama Carlotta Perego ed è una vera star del food on line.

Seguitissima sui social, la giovane ventisettenne ha pubblicato un libro di ricette che sembra proprio essere una mappa per orientarsi nel mondo della cucina vegetale e che percorre nuove strade sperimentando nuovi sapori.

Pagine ricche di consigli sull'alimentazione vegetale e su come interpretare in modi diversi gli ingredienti che abbiamo a disposizione, ottenendo piatti gustosi, adatti a tutte le stagioni e per tutta la famiglia.

Suggerimenti per organizzare al meglio la spesa e il menu settimanale, perché Cucina Botanica offre un punto di vista innovativo, ma sa anche adattarsi ai ritmi frenetici di tutti i giorni.

Nel libro scoprirete che cucinare i vegetali con amore è il modo migliore per rispettare noi stessi, gli animali e il pianeta.

Il libro si chiama Cucina Botanica (Gribaudo editore) e dalle pagine di quel libro "rubiamo" una ricetta vegana per una colazione supersana.

Granola per colazione

 

  • 250 g avena in fiocchi grossi

  • 120g datteri

  • 80 ml acqua 

  • 80 g semi di zucca (o altri semi)

  • 80 g mandorle tritate grossolanamente (o altra frutta secca)

  • 1 pizzico di sale

  • 1 cucchiaino di cannella

PROCEDIMENTO

Per dolcificarla useremo i datteri (denocciolati): frullatene 120 grammi insieme a 80ml di acqua. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, tenetelo da parte.

In una ciotola capiente versate 250 g di avena in fiocchi grossi, 1 cucchiaino di cannella e un pizzico di sale. Aggiungete 80 g di semi a piacere e 80 g di frutta secca a piacere, io ho usato semi di zucca e mandorle tritate grossolanamente.
 Mescolate un po’, e a questo punto aggiungete la pasta di datteri, amalgamando bene il tutto. Versate la granola in una teglia foderata di carta da forno, e cuocete il tutto a 180 gradi per mezz’ora a forno ventilato, ricordandovi di aprire il forno ogni 10 minuti per mescolarla, perché in questo modo si cuocerà uniformemente.
 A cottura ultimata sarà bella dorata, ricordatevi di farla raffreddare completamente prima di metterla in un contenitore, altrimenti rimarrà morbida. In un contenitore ermetico, si conserverà anche per un paio di mesi. Questa granola è perfetta da mangiare per colazione, insieme a uno yogurt e della frutta fresca. E se mettete tutto quanto in un barattolo potete anche portarvi questa colazione al lavoro o a scuola.
 Più informazioni: www.cucinabotanica.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500