domenica 22 MAGGIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Ripartono gli AperiArt al Museo CAM

AperiArtUn museo che non tutti conoscono, una risorsa per il territorio, una fonte di bellezza in provincia dove fare cultura è più difficile.

Aspira a diventare un fiore all’occhiello della provincia napoletana il CAM Casoria Contemporary Art Museum (via Via Calore snc), progetto nato nel 2005 con l’obiettivo “di divenire polo culturale, laboratorio sperimentale, ma soprattutto punto di riferimento per un’arte contemporanea universale e dal contesto aperto”. L’apertura al territorio di questo posto - molto bella la sala che, tra le altre cose, cerca di avvicinare il pubblico dei più piccoli a temi delicati come la camorra – si concretizza attraverso una serie di eventi culturali che vengono proposti ai cittadini e alle famiglie. 

Gli AperiArt

Tra questi gli AperiArt settimanali dedicati a brand e ad oggetti che hanno fatto la storia del design, dell’arte e della musica. Il prossimo appuntamento, dal titolo The Art of Photography, è in programma venerdì 28 gennaio 2022, a partire dalle 20. In mostra fotografie di: Jesus Macarena-Avila, Lello Lopez, Alexander Rodin ph. Petrov Ahner, Kairos, Ersilia Valentino, Giovanni Izzo, Sergio Gentile, Fernando Barredo, Angham & Azhar Sarhi, Giuseppe Desiato, Carmine di Ruggiero ph. Mimmo Jodice, Kristel Pisani Massamormille, Laura Niola, Vincenzo Starnone, Fabio Donato, Kholoud Ashraf. La Fonte delle Muse presenta (ore 20,30) i libri di Marcello Altamura e Vincenzo Fiore; a seguire (ore 21.30) suona la musica di Luk.

Obbligatorio Green pass rafforzato e mascherina FFP2; info e prenotazioni: 3332972239.

AperiArt 1

Il CAM_Casoria Contemporary Art Museum 

Fondato e diretto da Antonio Manfredi, parte dalla considerazione generale che una raccolta d’arte pubblica sia specchio dell’arte e della cultura del proprio tempo. Per questo motivo l’attenzione del team museale è incentrata su un obiettivo fondamentale: che il Museo sia un punto di riferimento culturale, vivace e stimolante per tutti e non un luogo statico.

La collezione del Museo d’Arte Contemporanea di Casoria è aperta a una crescita internazionale; vi figurano artisti di ogni Paese senza pregiudizi nei confronti di alcuna nazione o etnia.

L’obiettivo principale è quello di avvicinare e coinvolgere tutti coloro che sono interessati all’arte contemporanea e sensibili alla rapida rivoluzione delle forme espressive presenti in tutto il mondo.
Con i periodici work-shop, dove sono invitati gli artisti, si contribuisce all’interazione tra gli artisti che espongono ed i visitatori, in modo da rendere l’arte contemporanea chiara e comprensibile a tutti coloro che desiderano ampliare i propri orizzonti.

Si estende su una superficie di circa 3.500 mq con 3.000 mq. di esposizione permanente.

Espone in via permanente ed ha acquisito al suo patrimonio circa 1200 opere di arte contemporanea di pittura, scultura, fotografia, video, arte multimediale ed installazioni di importanti artisti provenienti da tutto il mondo.

Vanta una delle maggiori collezioni europee di arte multimediale, di arte orientale, di arte contemporanea africana e la più completa collezione di opere degli artisti napoletani contemporanei dal secondo dopoguerra ad oggi. 
Svolge attività di promozione, esposizione, catalogazione, conservazione di opere e volumi di arte contemporanea.
Progetta mostre ed eventi itineranti in collaborazione con importanti Musei di Arte Contemporanea internazionali. 

Promuove visite guidate ai suoi spazi alle scuole.

Maggiori informazioni sul sito

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500